Pasqua, le più belle poesie da leggere ai vostri bambini!

Poesie per Pasqua per bambini

Pasqua, sta arrivando e cosa c’è di più bello di raccontare alcune poesie ai nostri bambini?

pasqua

Ecco quindi, una raccolta delle poesie più belle per Pasqua!

Pasqua del bambino ( Dina Mc Arthur Rebucci)

O Signore, Signore, 

che ritorni al tuo regno,

potessi del mio amore

darti un piccolo segno.

Ho chiesto fiori al pesco

ho chiesto al vecchio ulivo

il rametto più fresco

che si celava schivo.

L’offro: ma se più care

le promesse ti sono,

oh le vedrai sbocciare.

Sarò il tuo bimbo più buono.


Da dove viene? ( Giusi Quarenghi) 

Da dove viene l’uovo di cioccolato

se nessuno l’ha mai covato?

Da dove viene l’uovo dipinto 

se quando lo mangi, è vero e non è finto?

Da dove viene l’uovo con la sorpresa

se le galline non fanno spesa?


Canto di Pasqua ( Luisa Nason) 

Senti… canta canta una fonte d’armonia,

dolce di Pasqua. Come canta bene!

E un usignolo le fa compagnia.

Senti… cantano i rami dei frutteti,

cantano i fiori di pesco e le verbene;

Oggi è Pasqua, oggi non hanno più segreti.

Senti… cantano insieme le Campane

dal monte alla cerulea pianura;

Ci porta il  vento le voci lontane.

Ascolta… c’è una voce nel tuo cuore

come una fonte di dolcezza pura :

” E’ Pasqua, è Pasqua, è risorto il Signore”


Buona Pasqua ( Albert Camus)

Non camminare davanti a me, 

potrei non seguirti;

non camminare dietro a me,

potrei non sapere dove andare.

Cammina a fianco a me

e sii per me un amico!


Dall’uovo di Pasqua ( Maria Loretta Giraldo)

Dall’uovo di Pasqua, 

è uscito un pulcino,

di gesso arancione

col becco turchino.

Ha detto: “Vado, 

mi metto in viaggio

e porto a tutti 

un grande messaggio”.

E volteggiando di qua e di là

attraversando

paesi e città

ha scritto sui muri

nel cielo e per terra: 

” Viva la pace

abbasso la guerra”.


L’ulivo benedetto ( Giovanni Pascoli)

Oh, i bei rami d’ulivo! Chi ne vuole?

Son benedetti, li ha baciati il sole.

Un queste foglioline tenerelle, 

vi sono scritte tante cose belle.

Sull’uscio, alla finestra, accanto al letto

metteteci l’ulivo benedetto!

Come la luce e le stelle serene:

un pò di pace ci fa tanto bene!


A Pasqua ( Guido Gozzano)

A festoni la grigia parietaria

come una bimba gracile s’affaccia

ai muri della casa centenaria.

Il ciel di pioggia è tutto una minaccia

sul bosco triste, chè lo intrica il rovo

spietatamente, con tenaci braccia .

Quand’ecco dei pollai sereno e nuovo

il richiamo di Pasqua empie la terra

con l’antica pia favola dell’uovo.


 

Comments

comments

Lascia una recensione

1 Comment on "Poesie per Pasqua per bambini"

Notificami
avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
trackback

[…] Pasqua, le più belle poesie da leggere ai propri bambini […]

wpDiscuz