Amore e Psiche, la storia d'amore che coccola gli innamorati!

Amore e Psiche, la bellissima storia d’amore del Dio dell’amore”

Cupido, l’angelo dell’amore che fa vivere una storia romantica tramite la sua favolosa storia!

La storia di Psiche e Amore, è forse la storia romantica più bella al mondo…

Psiche era una ragazza molto bella, tanto bella da far scatenare una gelosia accecante a Venere, che arriva a chiedere ad Amore di aiutarla a farla innamorare di un uomo molto brutto così da farla vergognare per tutta la vita.Amore decide di aiutare a Venere, fino a quando vide per la prima volta Psiche. Amore si innamorò subito di questa ragazza meravigliosa, questo amore fù subito ricambiato. Il dio dell’Amore, decide di portare Psiche con lui nel suo palazzo, ma… non ha mai rivelato la sua identità alla sua amata.

 Psiche era molto curiosa di sapere l’identità dell’uomo che l’aveva fatta perdutamente innamorare, così una sera, mentre lui dormiva decise di andarlo a visitare e scoprire finalmente il viso dell’uomo. Ma quando illuminò il viso di Amore una goccia d’olio della lampada cadde sulla spalla di Amore e lui si svegliò, quando vide Psiche davanti a lui con la lanterna, Amore fu molto dispiaciuto del gesto di Psiche, tanto da arrivare a lasciare la ragazza.

Psiche da quel momento non riusciva a non pensare ad Amore, e in preda alla disperazione di riavere di nuovo al suo fianco il suo amato andò a chiedere aiuto a Venere, la dea accettò ad una condizione, Psiche doveva superare quattro prove molto difficile, anzì impossibili da superare. Ma visto la bellezza e la bontà di Psiche, alcuni esseri divini l’aiutarono a superare tutte le prove.

 Quando Psiche terminò le prove assegnate, la sua bellezza si era spenta visto la stanchezza, e allora decise di aprire un vaso a cui era stato vietato l’apertura, Psiche però andò contro queste raccomandazioni e lo aprì. Ma come aprì il vaso, la povera fanciulla cadde in un sonno profondo. Nel frattempo, anche Amore era in cerca della sua amata che non era riuscito a dimenticare, e mentre era in cerca di Psiche, Amore la vide, per terra in nel suo sonno profondo. Amore andò subito in suo soccorso e richiuse il sonno che l’aveva resa prigioniera di nuovo nel vaso e punse la sua amata con una delle sue frecce dell’amore. Per paura di perdere di nuovo Psiche, Amore decise di chiedere aiuto al Dio di tutti i Dei, chiedendo di dare l’immortalità alla propria amata, il Dio accettò e rese Psiche immortale.

Amore e Psiche da quel momento divennero marito e moglie e mai niente e nessuno riuscì a separarli!

TI CONSIGLIAMO DI VEDERE: 10 cose che fanno solo le persone davvero innamorate!

Guarda anche: frasi d’amore da dedicare alla festa degli innamorati!

Comments

comments

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz