Progetto shock: riportare in vita i morti - Ispace Ligth

Progetto shock: riportare in vita i morti


Si è sempre fantasticato con la mente di poter riportare in vita i morti, anche parecchi film horror hanno creato vari film su questa trama, una società Americana biotech Bioquark vuole far diventare questo progetto realtà,  infatti il loro progetto ha ricevuto l’approvazione dal governo Usa e il loro progetto può essere “sperimentato ” su 20 persone morti con causa di una lesione celebrale traumatica , ovviamente la società ha ottenuto permessi speciali da parte delle famiglia dei pazienti.  Il loro progetto consiste nel sommministrare un mix di terapie incluse l’iniezione di cellule staminali e la rigenerazione del cervello ed è proprio questo che fa sembrare tutto questo una trama per un film horror perché in caso che il cervello del paziente da segni di vita l’individuo ripartirà da zero perció sarà una persona completamente nuova, in poche parole la vita del paziente “rinato” inizierà la sua nuova vita da quel momento. Tutto questo avrà una durata di diversi mesi, in questo lasso di tempo il paziente sarà monitorato 24 ore su 24 per controllare eventuali segni di vita. Bhe che aggiungere la curiosità e tanta e non ci resta che aspettare ulteriori novità su questo progetto.

Comments

comments

Lascia una recensione

1 Comment on "Progetto shock: riportare in vita i morti"

Notificami
avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
L'Irriverente
Ospite
L'Irriverente

Ma gli Americani, ogni tanto, hanno anche cose utili da fare? Tipo controllare l’operato delle loro multinazionali nel mondo, risolvere i problemi legati alla povertà…? Abbiamo davvero bisogno di novelli Frankenstein per riempire il pianeta di altre bocche da sfamare? Siamo già oltre sette miliardi. Ora, però, metto da parte il buonsenso e parlo dell’idea in sé: c’è un problema morale grosso come una casa, secondo me, perché noi non siamo Dio. Per altro, se il cadavere rinasce ma non con la coscienza che aveva prima di morire, a che serve farlo rinascere?

wpDiscuz