Il mistero della donna fata! La donna della morte!!!!

Il mistero della “Donna Fata”

oscurita.jpg

 

Iniziamo…Banshee.jpg

Oggi parleremo della leggenda della “Banshee”più comunemente conosciuta come “la fata della morte”
La Banshee è un’ si pensa derivi dal gaelico “bean-si”, “donna fata”. Quest entità fa  parte di una famiglia di fantasmi comuni in Scozia, le cui manifestazioni sono davvero turbanti ed inquietanti per via degli orribili lamenti notturni che è solita produrre.

Secondo la leggenda, la “Donna fata” è solita lamentarsi dalle due o tre ore fino ad un intero giorno da quando annuncia l’imminente morte di qualcuno. Quando è solita muoversi nelle oscure foreste produce un rumore simile a quello degli uccelli in volo di notte.
In Scozia si narra che la Banshee della dinastia Airlie di Cortachy Castle si presenti con un rullare di tamburo. La storia di quest’entità racconta che il Lord Airlie uccise un giovane tamburino incastrandolo nel suo strumento e facendolo precipitare dalle mura del castello. Da quel momento il tamburo tornerebbe a suonare ogni qual volta la morte di uno dei suoi nemici sia vicina.
In Scozia, vi è la Bean Nighe, ovvero un’ entità facente parte della stessa famiglia della Banshee. Vaga vicino ai torrenti dove lava via il sangue dai vestiti mortuari di chi è prossimo alla morte. Si narra che siano gli spiriti di donne morte di parto, costrette a vagare fino al giorno in cui sarebbero morte naturalmente.

Il suo aspetto è caratterizzato da un naso a singola narice e da un grande dente sporgente. La leggenda racconta che chiunque riesca a bere latte dal suo seno possa richiederle esaudito un desiderio e considerarsi suo figlio.

L’urlo della Banshee è udito principalmente dai componenti della famiglia, così come dal diretto interessato, a cui è imminente un lutto. La donna fatabanshee-2.jpg non è solita apparire, ma tradizionalmente è vestita di bianco, geme costantemente e appare prima dell’alba o al tramonto. Purtroppo, nessuno riesce a comprendere la sua lingua e spesso può sia apparire sotto forma di una giovane donna vestita in modo molto elegante, sia sotto ferma di una vecchia curva e avvolta di veli di lutto.

Fatemi sapere voi cosa ne pensate di questo mistero nei commenti,e se voi avete storie o leggende o misteri e volete che ne parli, suggeritemeli nei commenti. A venerdi’ prossimo con il prossimo mistero…

Comments

comments

Lascia una recensione

10 Commenti on "Il mistero della “Donna Fata”"

Notificami
avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
Pirofobia
Ospite

sai che avevo intenzione di scrivere un articolo sulla Banshee? Mi hai battuta sul tempo 😉 il tuo pezzo è bellissimo, e poi io adoro i miti e le leggende

SlasherMonster
Ospite

Very scary fairy woman — I love her!

silviacavalieri
Ospite

Anche nelle tradizioni dei nostri paesi ci sono presenze simili: Ti segnalo le masche di Rosazza, “streghe”, anzi donne malvagie di un piccolo comune del biellese, ricchissimo di simboli esoterici e leggende.

pazzaperitester
Ospite

I “misteri” che riporti mi fanno venire la pelle d’oca! Ma non riesco a smettere di leggertiiii! Ti seguo con grande piacere! Ciaoooo! Silvia

wpDiscuz