Il mistero di Azzurrina

 

Il mistero di Azzurrina…

La leggenda del Castello di Montebello, situato su un aspro roccione nel territorio di Torriana, ha con se una storia di fantasmi e misteri.
La protagonista di questa storia è una bambina chiamata Azzurrina, figlia di Uguccione Malatesta,
Nell’estate del 1375, quando fuori infuriava il temporale, la bimba scomparve nei cunicoli della Fortezza. Il suo corpo non venne mai ritrovato…
image

Uguccione è impegnato in una violentissima battaglia contro i Montefeltro. La figlia, Guendalina, è impegnata nel gioco con una palla fatta di stracci. A sua difesa Uguccione, lascia due guardie. Queste non devono far altro che assecondarla senza perderla di vista mai. Le guardie ci riescono fino ad un certo punto. Il temporale che nel frattempo è scoppiato oscura il Castello.
Azzurrina tira un calcio più forte alla palla e rotola giù,la bambina insegue la palla,un passo,due passi,tre passi e…..
davanti agli occhi delle guardie Guendalina scompare nel nulla con un grido fortissimo…poi il silenzio torna nelle stanze del castello
Anche le ricerche dei giorni successivi non danno mai esito.Nessuna traccia che aiuta nella ricerca della piccola Azzurrina,poco dopo le guardie furono condannati a morte
Guendalina e i suoi capelli tinti con estratti di erba è entrata nella storia…
Tutt’ora si dice che nel castello,si sente ancora la sua risata,lei camminare,e il suo piccolo cuoricino battere…

Realta o leggenda???

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti,e se l’articolo vi è piaciuto lasciate un bel like…

Comments

comments

Lascia una recensione

1 Comment on "Il mistero di Azzurrina"

Notificami
avatar
Ordina per:   più nuovi | più vecchi | più votati
wpDiscuz