Euro 2016, curiosità e statistiche. Parte 1 - Ispace Ligth

Euro 2016, curiosità e statistiche. Parte 1

Euro 2016, curiosità e statistiche.

La cosa bella di quest’evento come del resto anche i”Mondiali”, riesce ad unire un po tutti, anche chi non è amante del calcio in queste manifestazioni è il primo tifoso. Siamo un po tutti coinvolti uomini e donne, sportivi e non. Andiamo a scoprire in che cosa consiste euro 2016.

pronostici-europei-2016.pngI campionati europei di calcio, più comunemente chiamato “Europeo”, è un torneo fondato nel 1960 da Henri Delaunay.
Il torneo si svolge ogni quattro anni,  inizia a giugno e finisce a luglio.
Esso è strutturato inizialmente da una fase a gironi all’italiana, le prime due squadre del girone hanno accesso alla fase ad eliminazione diretta. Dall’edizione 2016 oltre le prime due verrà  introdotta la regola del ripescaggio delle migliori terze del girone. Questo  cambiamento è dovuto all’aumentare delle squadre
partecipanti al torneo.
Infatti dal 2016 le squadre a partecipare ad euro 2016 saranno 24 addirittura 20 in più rispetto alla sua fondazione nel 1960  che erano quattro.
Il torneo rimase a quattro squadre fino al 1976, per poi nel 1980 arrivare ad 8 fino al 1992.
Dal 1996 invece le squadre a partecipare furono 16 fino al 2012.

Ma chi partecipa a questo torneo?

Il primo requisito per partecipare è far parte del continente Europa, quindi tutte le nazioni hanno diritto a partecipare ai gironi di qualificazioni all’europeo.
L’unica squadra ammessa d’ufficio alla fase finale è quella della nazione ospitante come ad esempio nel 2016 sarà la Francia.

L’articolo finisce qui. Abbiamo visto in breve chi e come partecipare ad euro 2016 che ormai è alle porte. Per il momento è tutto. Alla prossima.

Comments

comments

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz